Il bonus idrico o “rubinetti” è un rimborso dell’importo massimo di 1000 euro riconosciuto per gli interventi di efficientamento idrico con l’obiettivo di ottimizzare le risorse idriche e ridurre gli sprechi.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede, quali sono i requisiti e come richiederlo.

Cosa prevede il bonus rubinetti 2021?

Il bonus idrico, detto anche bonus rubinetti, prevede un rimborso dell’importo massimo di 1000 euro in relazione agli interventi sostenuti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021, di seguito elencati:

  • fornitura e posa in opera di vasi sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico;
  • fornitura e installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto;
  • fornitura e installazione di soffioni e colonne doccia con valori di portata d’acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto.

Se stai pensando di richiedere il bonus, approfittando così dell’agevolazione, dai un’occhiata ai nostri prodotti.

Quali sono i requisiti per ottenere il bonus rubinetti?

Possono beneficiare del bonus rubinetti i soggetti:

  • maggiorenni residenti in Italia;
  • titolari di un diritto di proprietà o altro diritto reale su edifici esistenti;
  • in caso di contestatari o titolari di diritti reali o personali di godimento è possibile richiedere il bonus idrico previa dichiarazione di avvenuta comunicazione al proprietario/comproprietario dell’immobile;
  • nessun requisito ISEE richiesto.

Come richiedere il bonus rubinetti 2021?

I soggetti che possiedono i requisiti per beneficiare del bonus rubinetti 2021 dovranno presentare istanza registrandosi sull’applicazione web “Piattaforma bonus idrico” accessibile dal sito del ministero della Transazione ecologica, previa autenticazione accertata attraverso SPID o tramite carta d’identità elettronica. Dovrà essere allegata copia della fattura elettronica o del documento commerciale o altra documentazione idonea che certifichi la spesa avvenuta. Il bonus rubinetti può essere richiesto una sola volta per un solo immobile. Il rimborso verrà assegnato secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande fino all’esaurimento dei fondi stanziati (pari a 20 milioni di euro per il 2021).

Ricordiamo che, visto il ritardo nell’avvio delle domande, il bonus è stato prorogato fino al 2024!


Hai ancora tempo per acquistare le apparecchiature di ultima generazione che ti permetteranno non solo di beneficiare di un rimborso di 1000 euro ma anche di risparmiare direttamente sulla bolletta dell’acqua. Noi di Sambin Forniture Termoidrauliche sapremo proporti la soluzione più adatta alle tue esigenze.